2018 LISTA AUTO CON CAMBIO AUTOMATICO ECONOMICHE : CLASSIFICA DALLA 10a ALLA PRIMA POSIZIONE: 

2018 LISTA AUTO CON CAMBIO AUTOMATICO ECONOMICHE : CLASSIFICA DALLA 10a ALLA PRIMA POSIZIONE: 

giugno 20, 2018 0 Di wp_6465647

Quali sono le auto con cambio automatico più economiche sul mercato nel 2018? Una selezione con classifica delle auto più convenienti dotate di cambio automatico. Chi vince la nostra speciale classifica?

 Le classifica 2018 delle auto più economiche dotate di cambio automatico.

Le migliori auto con cambio automatico economiche sul mercato.Fino a qualche anno fa veniva visto dai puristi come una vera e propria eresia e adottato solamente sulle auto di grossa cilindrata. Oggi sono molte le case automobilistiche che, rompendo gli indugi, hanno deciso di utilizzare il cambio automatico anche nelle city-car e nelle auto più economiche. Un aiuto importante per uscire indenni dalle numerose insidie del traffico cittadino, ideale per le “ansie” dei neopatentati, mentre per alcuni una vera e propria comodità alla quale, dopo averlo provato, è difficile rinunciare

Ovviamente non tutti i cambi automatici sono identici e differiscono per tipologia e funzionamento. Attualmente ne esistono sul mercato quattro versioni: a doppia frizione, a convertitore di coppia, robotizzato e CVT a variazione continua. Il cambio automatico a doppia frizione è composto da due cambi parziali indipendenti collegati tra loro tramite una doppia frizione e due alberi, uno dedicato alle marce pari, l’altro alle marce dispari. Una caratteristica di questo tipo di cambio è la sua rapidità e fluidità durante gli innesti, ma è il più costoso in caso di riparazione.

Il convertitore di coppia è invece un meccanismo che funziona da frizione distribuendo le forze tra motore e cambio. Da parte sua incide molto sui consumi, è poco rapido, ma molto affidabile. Il cambio automatico robotizzato si basa sul cambio manuale e funziona grazie ad un sistema elettroidraulico. E’ sicuramente il più economico a discapito, però, della fluidità. Infine, il CVT a variazione continua si distingue per un numero di rapporti indefinito cambiando marcia in maniera progressiva e non per gradi. Questa soluzione permette alla vettura di sfruttare il rapporto migliore in ogni situazione. La sensazione di guida è simile a quella che si prova sugli scooter con la frizione che slitta, ma in caso di rottura la riparazione è piuttosto economica.

CLASSIFICA DALLA 10a ALLA PRIMA POSIZIONE: 

10. FIAT TIPO 1.6 MJT 120 CV
Fiat Tipo 5 porte con cambio automatico DDTC a doppia frizione a sei innesti.
Si piazza al decimo posto tra le auto con cambio automatico economiche. La nuova Fiat Tipo 5 porte della casa torinese è equipaggiata con un cambio automatico DDTC a doppia frizione a sei marce in optional per il propulsore 1.6 diesel da 120 cavalli. Un motore brillante, ben 320 Nm di coppia capace di garantire una giusta spinta non appena si preme l’acceleratore e con la turbina che inizia a lavorare poco al di sotto dei 2.000 giri. Una guida piacevole e rilassata dai consumi ridotti: 3,7l/100Km dichiarati dalla casa in ciclo combinato. Il prezzo? 22.100 euro.

9. FORD FIESTA 1.0 ECOBOOST 100 CV PSHIFT PLUS
Ford Fiesta con cambio robotizzato a doppia frizione a sei rapporti.
La versione tre porte dell’utilitaria bestseller dell’ovale blu è dotata di un cambio robotizzato a doppia frizione a sei rapporti. Cilindrata di 998 cc, alimentazione a benzina, potenza massima 100,61 cavalli e coppia massima di 170 Nm. Il consumo medio dichiarato dalla casa è di 5,2l/100Km con un’autonomia di circa 806 Km. Accelerazione da 0 a 100 Km/h in soli 12,2 secondi. Il prezzo? Occorrono 18.000 euro.

8. CITROEN C3 1.2 PURE TECH 110 S&S FEEL EAT6
Citroen C3 1.2 Pure Tech 110 con cambio automatico sequenziale a 6 marce.
Motore a benzina di 1199 cc capace di erogare una potenza massima di 81 kW/110 CV ed una coppia massima di 205 Nm a 1500 giri/min. Cambio automatico sequenziale a 6 marce e trazione anteriore. Il serbatoio ha una capacità di 45 litri. Contenute le emissioni di CO2: 110 g/Km. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 9,8 secondi, mentre la velocità massima raggiungibile è di 188 Km/h. Prezzo di 17.300 euro.

7. SMART FORTWO 70 1.0 52KW YOUNGSTER TWINAMIC
Smart twinamic con cambio automatico a sei rapporti.
Motore a tre cilindri da 999 cc, potenza massima di 71 cavalli e coppia massima di 91 Nm a 2.850 giri. Cambio automatico a sei rapporti. Velocità massima di 151 Km/h con un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in 15,1 secondi. Disponibile al prezzo di 14.842 euro.

6. HYUNDAI I10 1.0 MPI A/T COMFORT
Hyundai i10 con cambio automatico a quattro rapporti.
Sesto posto tra le auto con cambio automatico più economiche. La piccola coreana è equipaggiata con un propulsore benzina a 3 cilindri da 998 cc, trazione anteriore e cambio automatico a quattro rapporti. I consumi dichiarati dalla casa sul misto si attestano sui 17,2 Km/l. La capacità di carico è di 252 litri, ma può arrivare fino a 1.046 litri con i sedili posteriori ripiegati verso il basso. Prezzo di 13.250 euro.

5. VOLKSWAGEN UP! 1.0 MOVE UP! BLUEMOTION ASG
Nuova up! Volkswagen con cambio manuale a cinque rapporti robotizzato.
E’ la tre porte con cambio automatico ASG. Si tratta di un cambio manuale a cinque rapporti robotizzato ideato esclusivamente per la up!. Un cambio manuale automatizzato che può essere lasciato in modalità manuale Tiptronic o scegliere di affidare la selezione dei rapporti alla centralina del cambio. Motore a benzina capace di erogare 60 CV di potenza. La coppia massima di 95 Nm è disponibile tra i 3.000 e i 4.300 giri. Prezzo di 13.050 euro.

4. OPEL KARL 1.0 75 CV ADVANCE MTA
Opel KARL con cambio automatizzato a 5 marce Easytronic 3.0.
Trazione anteriore e cambio automatizzato a 5 marce Easytronic 3.0. La citycar tedesca è dotata di un motore benzina a 3 cilindri in linea da 999 cc in grado di erogare una potenza massima di 55 kW/75 CV ed una coppia massima di 95 Nm a 4500 giri/min. La capacità del serbatoio è di 32 litri, mentre la percorrenza media dichiarata per questa versione è di 22,2 Km/litro. Il costo è di 12.920 euro.

3. PEUGEOT 108 ACTIVE VTI 68 CV ETG5
Peugeot 108 con cambio robotizzato ETG5 a 5 rapporti.
Podio tra le auto con cambio automatico economiche. La piccola 5 porte della Peugeot porta in dote il cambio robotizzato ETG5 a 5 rapporti. Propulsore a benzina da 998 cc, potenza massima di 68 cavalli, 51kW, coppia massima di 95 Nm a 4.300 giri. Velocità massima di 157 Km/h, accelerazione da 0 a 100 Km/h in 15,9 secondi. Consumo medio nel ciclo combinato di 4,2 litri/100 Km. Prezzo di 12.700 euro.

2. RENAULT TWINGO 1.0 ZEN SCE EDC
Renault Twingo con cambio automatico EDC a doppia frizione e 6 marce.
Propulsore a benzina e cambio automatico EDC a doppia frizione e 6 marce. Cilindrata di 999 cc, potenza massima di 69CV/51kW e coppia massima di 91 Nm a 2.850 giri. L’autonomia dichiarata dalla casa della losanga è di 800 Km con consumi in ciclo combinato che si attestano sui 4,5l/100Km. Capacità del serbatoio di 35 litri. Prezzo di 12.150 euro.

1. SKODA CITIGO 1.0 60CV AMBITION ASG
Nuova Skoda Citigo con cambio robotizzato ASG a 5 rapporti.
Si aggiudica la prima posizione tra le auto con cambio automatico economiche, per soli 40 euro di differenza, la piccola 3 porte Skoda. Equipaggiata con cambio robotizzato ASG a 5 rapporti con la possibilità di inserimento delle marce anche in manuale. Motore a benzina da 999 cc, potenza massima di 60CV/44kW, coppia massima di 95 Nm a 3.000 giri. Consumi in ciclo combinato di 4,30l/100Km, velocità massima di 162 Km/h e accelerazione da 0 a 100 Km/h in 15,3 secondi. Prezzo di 12.110 euro.